Ambiente

Deambulatorio: 10Km

Aeroporto: 30km

Supermerchato: 10Km

Pharmcia 10Km

Spiagge: 35km

La zona circostante offre un immenso ventaglio di possibilità. La casa si trova a 10 km dal paese più vicino e solo 30 km dal centro di Malaga. Se si cerca un po' di relax, l'ubicazione della casa è perfetta, sebbene in piena natura, la casa offre tutto il confort di cui si possa aver necessità.

Se si desidera trascorrere del tempo al mare, le spiagge più vicine si trovano a circa 35 km. E' possibile, anche, immergersi nell'ampia offerta culturale di Malaga o, qualora lo si preferisca, si è vicinissimi anche ai paesini andalusi che offrono visioni alternative della Costa del Sol e che non si possono perdere!

Non esiti a contattarci e saremo felici di fornirle informazioni e consigli.

Ecco alcuni posti da non perdere durante la vostra visita a Malaga:

Museo Picasso

Il Museo Picasso Málaga è un museo spagnolo interamente dedicato alle opere di Pablo Picasso. Il museo, che raccoglie in esposizione permanente oltre 200 opere dell’artista, è stato inaugurato il 27 ottobre 2003 nel Palacio de Buenavista di Málaga ed è oggi una delle principali attrazioni culturali della città.
Maggiori informazioni

JARDÍN BOTÁNICO LA CONCEPCIÓN

Il storico giardino botánico de la Concepcion è un giardino di stile paesaggistico inglese con più di cento anni di storia. Situato all’ingresso nord della città, è uno dei pochi giardini con piante di clima subtropicale che esiste in Europa. Ha più di cinquantamila piante, duemila specie tropicali, subtropicali e indigene, mettendo in evidenza la collezione con oltre un centinaio di diverse specie di palme, bambù, piante acquatiche e il suo giardino storico.
Maggiori informazioni

EL CAMINITO DEL REY

Il Caminito del Rey (Sentiero del re) è un percorso costruito lungo le pareti del Desfiladero de los Gaitanes a El Chorro, vicino a Álora (Málaga).
Si tratta di un passaggio pedonale di 3 km con lunghe rampe larghe appena 1 m sospese fino a 100 m di altezza sul fiume, su delle pareti praticamente verticali. Si trovava in condizioni fatiscenti, quasi tutto il percorso privo di balaustre e c’erano dei tratti crollati dove restava solo la trave di supporto. Tutti questi fattori hanno contribuito alla nascita di una leggenda nera in seguito alla morte di alcuni
Maggiori informazioni